Smaschera Parkinson!

Dal 19 giugno al 17 luglio sarà visibile sui canali social di Parkinson Italia la campagna di sensibilizzazione #SmascheraParkinson sui sintomi della malattia di Parkinson. 

La campagna, che nasce da un’attività di volontariato skill-based dei dipendenti di Medtronic Italia, riprende e amplifica il tema della campagna #NonChiamatemiMorbo sull’importanza di conoscere i campanelli d’allarme della malattia per poter fare una diagnosi precoce e rendere il percorso di cura più consapevole e mirato.

Partendo da una selezione delle immagini della mostra #NonChiamatemiMorbo, i testi della campagna raccontano quali sono i sintomi, sia attraverso la voce dei paziente che la descrizione degli specialisti: dai sintomi più riconosciuti come il tremore, la rigidità facciale e la difficoltà del linguaggio a effetti più invalidanti che appaiono e peggiorano con il progredire della malattia come la scrittura a sintomi non motori come disturbi dell’olfatto e del gusto, problemi di deglutizione, stipsi, depressione.

Il Parkinson non è solo un tremore di una mano” sottolinea Giangi Milesi, Presidente di Parkinson Italia “Siamo grati ai volontari di Medtronic e a Medtronic Italia che hanno deciso di sostenere la campagna  in linea con la propria Mission”.

La campagna #SmarcheraParkinson è stata lanciata da Giangi Milesi il 17 giugno durante l’inaugurazione della tappa trentina della mostra #NonChiamatemiMorbo.

Segui la Campagna sui social di Parkinson Italia con questi hashtag: #SmarcheraParkinson #NonChiamatemiMorbo #Project6 #MedtronicItalia o visita il sito di Parkinson Italia per maggiori informazioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.