CHI SIAMO

L’Associazione Ligure Parkinson nasce a metà degli anni ’90 con lo scopo di diventare un riferimento sul territorio ligure per le persone affette dalla malattia e che volessero condividere le loro esperienze per migliorare, tutti insieme, l’approccio alle difficoltà che essa comportava.


Oggi, seppur avendo diminuito il proprio raggio di azione alla sola zona genovese, i traguardi che ci poniamo sono gli stessi: stare insieme e, attraverso la socialità e alcune attività mirate, stare meglio. Mantenerci informati grazie alle iniziative nostre e di altre associazioni con le quali facciamo fronte comune su tanti temi, troppo spesso dimenticati, relativi al mondo dell’assistenzialismo.

La nostra è un’Associazione di volontariato gestita – seppur seguendo uno statuto e nel rispetto delle regole – in maniera “familiare”, senza troppi formalismi ma con passione, da persone che vivono in prima persona la malattia; chiunque abbia buona volontà e tempo a disposizione, può partecipare in maniera attiva dandoci una mano per migliorare e arrivare a coinvolgere ed aiutare sempre più persone.

Consulta la pagina Unisciti a Noi e scopri come iscriverti e partecipare alla vita dell’ALP!

Attualmente l’Associazione è così organizzata:

  • Presidente: Gabriella Bottini
  • Vicepresidente: Luciano Mighetto
  • Segretario: Luciano Resca
  • Tesoriere: Marisol Boero
  • Consiglieri: Mauro Banin, Elisabetta Biggi, Armando Del Bello, Simona Giambò, Paolo Osmio, Maria Assunta Rocca

Inoltre, per le nostre attività ed iniziative, ci avvaliamo del supporto dei seguenti specialisti che compongono il nostro Comitato Scientifico:

  • Prof. GIOVANNI ABRUZZESE (Ex Responsabile del Centro per la malattia di Parkinson e disordini del movimento)
  • Dott. MAURO CASALEGGIO (Fisiatra responsabile del Polo Riabilitativo Levante – ASL3)
  • Dott.ssa MARCHESE ROBERTA (Responsabile del Centro per la Malattia di Parkinson e Disordini del Movimento)
  • Dott. LUCA MAZZELLA (Neurologo esperto in malattia di Parkinson operante nel Centro per i Disturbi Cognitivi e le Demenze della ASL3 c/o l’ospedale di Genova-Sestri Ponente)
  • Dott.ssa MARINA SIMONINI (Dirigente Medico Ospedale La Colletta di Arenzano (GE), Unità Operativa di Medicina Fisica e Riabilitazione)
  • Dott.ssa PAOLA TOGNETTI (Esperta in Malattia di Parkinson, Direttore Medicina Fisica e Riabilitazione ASL4 Chiavarese)

Ho capito presto che il tremore incontrollabile è un fenomeno puramente fisico, una distrazione. L’importante è che lo sia anche per chi mi guarda da fuori. Se siamo entrambi rilassati il Parkinson prende il suo giusto posto nella vita, come la pioggia e il mal di denti.

Michael J. Fox